venerdì 30 luglio 2010

Luca Vannini

A volte mi domando perchè alla Bonelli disegnatori veramente mediocri impazzino su testate di importanza vitale (sul nostro Tex, ad esempio, ve ne sono tre o quattro veramente imbarazzanti) e artisti del calibro di Vannini non vengano presi in considerazione neanche con la pistola puntata alla tempia.
Di Luca Vannni si dice abbia fatto incazzare Sergio Bonelli per via di alcuni acrilici di Julia che Vannini avrebbe realizzato, fuori dalla serie, in atteggiamenti sconci... ma anche che abbia avuto dissapori con lo stesso Berardi per questioni "professionali" (in sostanza, Vannini, in qualità di cane sciolto, voleva eseguire il lavoro in completa libertà non attenendosi agli ordini di scuderia - ma con i "si dice" non si fa la storia-). Fatto è che questo meraviglioso disegnatore se ne sta li per i fatti suoi a "spararsi" capolavori come questo. E' di Roma Luca Vannini e prima o poi mi piacerebbe conoscerlo di persona dato che di lui possiedo qualche stupendo acrilico.

Nessun commento:

Posta un commento